I.G.T. 2014


Questa pagina ha una gerarchia - Pagina madre:Eventi

Home Forum Eventi I.G.T. 2014

Questo argomento contiene 41 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da Lissandrello Luca Lissandrello Luca 3 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 42 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #6931
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    International Gsei Tournament 2014

    Provo a portarmi avanti…
    Si sta parlando del campionato nazionale dei programmi di scacchi di quest’anno. In passato era il cips, poi si è trasformato in I.O.C.S.C e adesso siamo giunti all’IGT http://chessprogramming.wikispaces.com/Italian+Computer+Chess+Championship
    (si accettano scommesse su come si chiamerà nel 2020 😉 ).

    L’idea è quella di sfruttare le belle giornate, quindi non andare oltre settembre, mentre il posto è ancora da decidere.
    Se qualcuno ha qualcosa da proporre questo è il posto giusto.
    E’ ovvio che per noi ‘torinesi’ sarebbe più comodo Omegna(già verificata la connessione e organizzazione) o Torino (ci sono anche le dgt), ma se alla fine scopriamo più partecipanti a in un’altro posto o in un’altro momento io direi di provare ad agevolare i più.
    Se poi decidiamo di agevolare i più lontani, io ci sto pure, insomma ragazzi, dove si vuol andare io ci sto 🙂 Poi vediamo come organizzare la cosa.

    A ‘sto giro, oltre a presentare i nostri programmi o esaminare una partita per coinvolgere gli astanti, io proporrei di organizzare anche una simultanea di un gm contro i nostri engines, che ne pensate?

    Bye!

    LL

    #6932

    Ciao Luca, premetto che sono disponibilissimo a partecipare se si presenteral'opportunita, ma avrei alcune domande:
    Al torneo ogni programmatore deve presentarsi di persona? Se si, per quanto tempo?
    Se appunto dovessi muovermi per partecipare al torneo preferirei Torino e per quanto riguarda la data io proporrei i primi di Settembre (1-15), per non avere problemi con la scuola. Prima non mi epossibile partecipare perche sono pieno di Stage scuola-lavoro.
    Per quanto riguarda GM vs engines mi pare una grandissima figata!

    #6933
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    Torino +1 Settembre +1 Simultanea +1 🙂

    Ultimamente il torneo si è sviluppato in 2 giorni; 3/4 incontri di sabato e 3 incontri di domenica.

    Un programmatore può decidere se partecipare di persona o chiedere un operatore (persona che opera al posto del programmatore come nel caso di Giuchess nel 2013).
    Ovviamente se non ci sono operatori o computer sul quale operare disponibili il programma non potrà partecipare al torneo.

    Bye!

    LL

    #6934

    sarò sintetico:
    1) se volete posso capire se si riesce a fare a Como, ho i contatti e da quest’anno sono pure socio
    2) i primi di settembre sembra ottimo anche per me
    3) bella l’idea del GM ma:
    – quale GM?
    – tale GM è disposto a prendersele da Chexa, Chiron, Neurone XL o chi per esso?
    – non è meglio un incontro a squadre stile uomo-macchina così coinvolgiamo più persone?

    #6935
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    se volete posso capire se si riesce a fare a Como, ho i contatti e da quest’anno sono pure socio

    Puoi provare a sondare, senza prender impegni, ma a connessione come andiamo?

    - tale GM è disposto a prendersele da Chexa, Chiron, Neurone XL o chi per esso?

    Un gm come Naumkin non dovrebbe esser difficile trovarlo dalle parti di Omegna, mentre da altre parti dovremo scegliere un gm del posto se non vogliamo pagarlo.

    - non è meglio un incontro a squadre stile uomo-macchina così coinvolgiamo più persone?

    Non so, per me è uguale forse è meno costosa quest’opzione…

    Bye!

    p.s La versione che sto sviluppando non farebbe paura manco ad un maestro, a meno di non riuscire a fare in modo da importarsi tutti i pgn del maestro nel learning del programma.

    LL

    #6936

    marco belli
    Membro

    l’evento è aperto a quale categoria di engine?

    #6937
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    Ecco, questa è una domanda semplice ma ha bisogno di una risposta articolata che provo a sintetizzare (non è colpa tua, ma sono cose discusse e ridiscusse a lungo e non sarebbe producente, secondo me, continuare battaglie filosofiche).

    Fino a un po’ di tempo fa non avevamo un regolamento chiaro e per capire se un engine era originale o no ci si basava sulla buona fede o sulla competenza delle persone.
    Ad un certo punto però la fiducia è venuta un po’ a mancare e ci sono stati dei dubbi che hanno portato malumore tra i partecipanti. Così abbiamo investito un po’ di tempo e alla fine abbiamo regolamentato le competizioni, in modo da abbinare tra loro tutti quelli che hanno creato, pezzo dopo pezzo, il proprio programma e tra loro tutti quelli che non hanno fatto così o che non hanno accettato il regolamento.
    In questo modo abbiamo ottenuto un confronto più equo tra le parti in campo.
    Adesso la situazione prevede la possibilità di far partecipare gli originali e i non originali all’evento, sempre e comunque <b>con il regolamento attuale</b> e <b>tenendo separate le due categorie</b>.
    Il punto è che non credo che tra i derivati avremmo tanti partecipanti, per cui la risposta è: sì, certo che puoi partecipare, ma ti anticipo che se sarai l’unico derivato, non avrai modo di confrontarti con nessuno.

    Bye!

    LL

    #6938
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    Il punto è che non credo che tra i derivati avremmo tanti partecipanti, per cui la risposta è: sì, certo che puoi partecipare, ma ti anticipo che se sarai l’unico derivato, non avrai modo di confrontarti con nessuno.

    pensandoci però, in questo caso l’eventuale derivato, se solo, potrebbe

    1. partecipare alla presentazione dei motori;
    2. partecipare alla simultanea;
    3. intrattenere il pubblico con sfide uomo-macchina parallelamente al torneo.

    non so, non l’abbiamo mai fatto, ma potrebbe funzionare… che dite?

    Bye!

    LL

    #6941

    marco belli
    Membro

    compreso!

    #6943
    stegemma
    stegemma
    Moderatore

    Andrà a finire che io non ci sarò… ma propongo un nome originalissimo: CIPS!!! 😉

    Se proprio non si vuole usare il nome storico della competizione, si potrebbe chiamare CISS: “Campionato Italiano Software Scacchistici”. Suona un po’ come “formaggio”, in inglese… e, visti i bachi/buchi dei miei software, s’intona col gruviera 😉

    #6944
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    Andrà a finire che io non ci sarò

    Noooo daaai! Dovremmo ricollegarci con skype per vederti?
    Ma a Modena si può far qualcosa secondo te? (Se la montagna non va da Maometto… ;-))

    ma propongo un nome originalissimo: CIPS!!!

    Anche a me sarebbe piaciuto molto riusarlo.

    Se proprio non si vuole usare il nome storico della competizione…

    Non è che non si vuole, è che non si potrebbe. La Uisp ci ha sconsigliato l’uso di ambiti quali quello ‘Italiano’; in luogo preferisce che vengano usati confini territoriali quali ‘Nazionale’, ‘Zonale’ o affini.

    … e, visti i bachi/buchi dei miei software …

    Lascia stare che ogni volta che sto per rilasciare la nuova versione di Neurone salta fuori matematicamente qualcosa che non va e tocca rinviare sempre il rilascio.

    Bye!

    LL

    #6945
    stegemma
    stegemma
    Moderatore

    Non mi sembra che Campionato Nazionale Programmi Scacchi ovvero CNPS suoni molto bene… che facciamo? piovono polpette? 😉

    Potremmo sempre chiamarlo in CANAPS, ma saremmo sotto la lente dell’antidoping!

    Comunque adesso abito a Norcia, per cui Modena è ormai fuori zona anche per me… figuriamoci Torino!

    Poi di idee per il torneo ne ho diverse (per far competere coppie di persona+software) ma non sarebbero realizzabili.

    #6946

    Potremmo sempre chiamarlo in CANAPS, ma saremmo sotto la lente dell’antidoping!

    Uhm, nome interessante, peccato per l’antidoping 😉

    Poi di idee per il torneo ne ho diverse (per far competere coppie di persona+software) ma non sarebbero realizzabili.

    Non mi dire che avevi pensato pure tu all’advanced chess! Io e’ da parecchio che ci penso, ma bisogna sempre trovare abbastanza persone disponibili per farci un torneo…

    bye^2, mr

    #6950
    stegemma
    stegemma
    Moderatore

    Io penso più al “torneo dei tornei”, dove ognuno è libero di usare qualunque cosa, locale o remota che sia, purché dichiarata all’inizio. Se ne vedrebbero delle belle e tutti si sentirebbero dei grandi maestri!

    #7093
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    Piccolo aggiornamento:

    Stamattina ho avuto modo di sentire Alberto Collobiano*, e mi ha detto che ha inaugurato ad Omegna una nuova sede di gioco uisp.
    Non sono ancora andato ma il posto sembra carino (abbiamo qualche foto su http://www.uisp.it/scacchi/index.php?contentId=250) ed è aperto a tutti.
    Abbiamo copertura wireless (ha messo sù l’ambaradan Agostino, il tecnico dell’ultimo igt). La convenzione alberghiera è da verificare, probabile se assicuriamo un buon numero di partecipanti.
    Agganciarci ad un torneo che fanno a inizio agosto mi pare un po’ scomodo, (considerato l’interesse generale x settembre) ma se siamo interessati Alberto può creare qualche manifestazione di ‘contorno’.

    L’alternativa più papabile mi sembra acora Torino… ce ne sono altre?
    Edo, dalle tue parti che si dice? Se non c’è nulla di fattibile, possiamo pensare di fare una chiaccherata con Cordara?

    @Stefano Secondo te si potrebbe fare un ‘torneo dei tornei’ in parallelo all’igt?

    Bye!

    LL

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 42 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

© 2018 G 6 Tutti i diritti riservati - Buon divertimento!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi