Il riconoscimento dell'avversario


Questa pagina ha una gerarchia - Pagina madre:Il g 6 e il regolamento

Home Forum Il g 6 e il regolamento Il riconoscimento dell'avversario

Questo argomento contiene 10 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Lissandrello Luca Lissandrello Luca 3 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7666
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    Mi ricordava Stefano, a Torino, come le regole Icga neghino la possibilità di indicare manualmente al proprio engine chi sia l’avversario; il programma deve far tutto da sè. Sinceramente non ho visto questa regola nel http://www.icga.org/ , ma mi fido e propongo la seguente aggiunta al regolamento:

    ‘Non è ammesso indicare manualmente a nessun programma dati relativi ad altri programmi.’

    Oppure basterebbe scrivere:
    Per quanto non contemplato nel presente regolamento, fa fede il regolamento Icga … link …

    Se qualcuno vuol dire la sua…
    Ricordo che per chi vuol consultare il regolamento –> http://www.g-sei.org/il-nostro-regolamento/ (oppure da menu –>Docuentazione\Il nostro regolamento)

    Bye!

    LL

    #7667
    stegemma
    stegemma
    Moderatore

    Ricordo di aver letto questa regola ma non so dove. Il regolamento ICGA cita:

    “6 All monitors must be positioned so that the operator’s activities are clearly visible to the
    opponent. An operator may only: [a] enter moves, respond to a request from the computer
    for clock information, and [c] synchronize the computer clock to the normal chess clock.
    Misuse of this rule will be punished by the Tournament Director. If an operator needs to enter
    other information, it must be approved ahead of time by the Tournament Director. The
    operator may not query the system to see if it is alive without the permission of the
    Tournament Director.”

    L’articolo è molto rigido e credo che “other information” includa anche il nome dell’avversario.

    #7668
    stegemma
    stegemma
    Moderatore

    Voglio comunque precisare che, al nostro livello, basta accordarsi su questo particolare. Sapere qual è l’avversario in anticipo, nel gioco tra umani è spesso importante, perché ci si può preparare. Ho un amico scacchista che spesso mi batteva anche perché conosceva il mio gioco… e sapeva che cadevo sempre nello stesso tranello, in apertura 😉 Da umano, quando giocavo con lui evitavo quell’apertura… mentre i programmi potrebbero imparare a fare altrettanto. Sarebbe addirittura interessante vedere come al Learning di Neurone possa rispondere un eventuale “anti-Learning” di Satana ed un “anti-anti-Learning” di Neurone stesso. Purtroppo, proprio perché siamo “dilettanti”, il poco tempo che abbiamo dobbiamo investirlo a migliorare i nostri motori globalmente, non solo contro quelli del gruppo. Questo è il motivo per cui questa regola andrebbe applicata (o prevista, se ho interpretato male il regolamento) ma, ripeto, per me non è importante: al prossimo IGT parteciperò con la versione-di-domani di Satana, come ho fatto l’ultima volta! 😉 😉 😉 😉 😉

    #7669
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    Eh, una parte del neurolearning fa proprio questo: saputo l’avversario dalla gui (opzione name) prima della partita, imposta l’apertura più adeguata.
    Ovviamente se non ha l’informazione dalla gui e l’avversario è umano, Neurone pensa di giocare contro di me, quindi adotta l’apertura ‘anti luca’ 🙂
    Comunque neanche per me è importante, è solo per regolamentare questo aspetto.

    Bye

    LL

    #7670
    stegemma
    stegemma
    Moderatore

    Ma sì, è anche più stimolante per te, che sicuramente starai già pensando a come far riconoscere l’avversario a Neurone, fin dalla prima mossa, anche se Neuro gioca col bianco 🙂

    Il regolamento non vieta che il software possa usare la web-cam, per riconoscere chi ha di fronte… 😉

    #7671

    La taratura del contempt factor come viene considerata?

    #7672
    stegemma
    stegemma
    Moderatore

    Direi che anche impostare un contempt factor che dipenda dal programma con cui giochi sia equivalente a dire al motore con chi sta giocando. Ricade comunque nel “other information”. Tra l’altro, se fossimo all’ultimo turno e mi bastasse una patta, potrei impostare un cf alto e forzare il motore a cercare la patta… con i rischi di ripetere ciò che già avviene nei tornei tra umani.

    A me è capitato di correggere dei bachi tra un turno e l’altro ed avrei potuto benissimo modificare il motore per adattarlo all’avversario seguente… ma era più bello perdere onestamente che… perdere barando! 😉

    Io direi che, salvo correzione al volo di bachi, il motore con cui si parte ed i dati con cui è configurato debbano rimanere immutati per tutto il torneo. Se il motore ha un Learning, va benissimo (anche se ovviamente esso modifica i dati iniziali), ma deve essere tutto automatico, “alla cieca” e non guidato.

    Poi, caso per caso, si vede se ammettere questa o quella info extra.

    #7763
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    Ho appena aggiornato il regolamento.

    Bye!

    LL

    #7764
    stegemma
    stegemma
    Moderatore

    Visto, letto e sottoscritto 😉

    Rileggendolo, ho anche notato una cosa che mi era sfuggita: si dice che devono essere resi disponibili i sorgenti/cartella programma, che interpreto come rendere disponibili l’uno e/o l’altro. L’ho interpretato correttamente?

    PS: in realtà dallo schema si dice invece entrambi

    #7766
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    Sì, a discrezione dell’arbitro, entrambi servono in caso di verifica.

    LL

    #7767
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    Nell’ultima edizione in realtà non c’era alcun arbitro, io penso che, in casi dubbi e, in mancanza di arbitro, le decisioni dovrebbero essere prese dal gruppo (che comunque non si sostituisce al technical consultant, ma salta solo un passaggio). In fondo… siamo un gruppo!

    L’alternativa potrebbe essere quella di eleggere, ad inizio torneo, un arbitro.
    Per me è uguale.

    Bye!

    LL

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

© 2017 G 6 Tutti i diritti riservati - Buon divertimento!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi