Le categorie: Qual'è la linea di demarcazione?


Questa pagina ha una gerarchia - Pagina madre:Il g 6 e il regolamento

Home Forum Il g 6 e il regolamento Le categorie: Qual'è la linea di demarcazione?

Questo argomento contiene 62 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da stegemma stegemma 3 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 61 a 63 (di 63 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7684

    marco belli
    Membro

    Ciao, ci sono degli aggiornamenti dopo le giornate Torinesi a proposito del regolamento del g-sei?

    #7685
    Lissandrello Luca
    Lissandrello Luca
    Moderatore

    No, l’idea di Stefano non ha trovato molti sostenitori, anche se ne abbiamo parlato poco perché eravamo troppo presi dal torneo 🙂
    Invece sta per diventare effettiva l’inserimento della regola (già icga) sulle modifiche manuali pre partita (vedi http://www.g-sei.org/forums/topic/il-riconoscimento-dellavversario/#post-7672 ) … aspetto magari ancora una settimana per vedere se qualcuno vuol dire la sua.

    Bye!

    LL

    #7686
    stegemma
    stegemma
    Moderatore

    Come ho detto all’IGT, il numero di partecipanti ha smentito il mio timore che un regolamento troppo rigido e “farraginoso” potesse fare da deterrente anche ai partecipanti “onesti”. Per fortuna non è stato così, per cui: regolamento che vince, non si cambia.

    La regola delle modifiche alla configurazione del motore erano di fatto già attive, solo per il fatto di richiamare il regolamento internazionale. Leggendo meglio la versione inglese, si potrebbe obiettare che non è chiaro se ci si riferisca anche all’immediato pre-partita, ma io opterei per il sì.

    A scanso di equivoci, si può semplicemente decidere che il motore che gioca non può essere modificato (come sw o come parametri), salvo correzione di bachi ed i pochi casi indicati (sincronizzare il tempo ecc.). Se vogliamo essere pignoli, non sarebbe ammissibile neppure impostare un tempo diverso da quello dell’orologio, per compensare questa o quella mancanza dell’engine o dell’operatore (sarebbe ammissibile solo nel caso di operatore con serie difficoltà di movimento). In fondo anche questo è un modo per influire sul modo di giocare del motore… nei tornei umani io dico sempre che anche l’orologio è un pezzo.

    Insomma, o si decide che giocano i motori da soli o si decide di fare un torneo di cyborg, parte uomini e parte macchine. Motori con l’aiutino umano o umani con l’aiutino informatico fa abbastanza pena 😉

    PS: ribadisco che il learning non guidato lo ritengo perfettamente ammissibile (e contro satana accetto anche quello guidato 😉 )

Stai vedendo 3 articoli - dal 61 a 63 (di 63 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

© 2017 G 6 Tutti i diritti riservati - Buon divertimento!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi