QUALCHE DRITTA SUL TRANSPOSITION BOOK?


Questa pagina ha una gerarchia - Pagina madre:Vecchi ma interessanti post su Yahoo gruppi

Home Forum Vecchi ma interessanti post su Yahoo gruppi QUALCHE DRITTA SUL TRANSPOSITION BOOK?

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Administrator 4 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5421

    Administrator
    Moderatore

    Claudio wrote:
    >
    > >
    > > > Io stesso ho subito accannato tutto e ho realizzato un transposition
    > > > book nuovo di zecca.
    > >
    > > Del tipo che se giochi 1. e4 e5 2. Cf3 Cc6 3. Cg1 lui gioca Cb8 per
    > > tornare nel book? O magari 1. e4 e5 2. Ab5 a6 3. Cf3, e invece di
    > > papparsi l’Alfiere il programma tutto contento gioca Cc6 e rientra
    > > nel book?! ))
    > > Scherzi a parte, diversi engines amatoriali soffrono questo tipo
    > > di problema con transposition book… Stacci attento!
    >
    > Una volta uscito dal book c’è un indice che scala da 3 fino a 0 per ogni
    > mossa giocata. Nel transitorio le mosse del book ottengono il bonus di un
    > pedone e la ricerca avviene per un tempo pari a 1/5 del tempo
    > tradizionalmente stanziato. Una volta che l’indice è arrivato a zero il book
    > non viene più calcolato (nelle lightning il tempo di accesso ad una
    > posizione casuale di un file da 6 mega non è sempre trascurabile…).
    > Quindi si, in teoria nel caso di Cg1 forse torna nel book, ci devo
    > provare… )) D’altronde se l’avversario fa quella mossa, non penso che
    > avrà vita lunga con Esc, che sicuramente non è un mostro, ma contro i
    > principianti è un cecchino.

    Naturalmente il mio era un esempio un po’ esagerato, pero’ il problema
    esiste ed e’ tutt’altro che semplice da risolvere. Visto che non ho
    ancora affrontato la questione direttamente, ti saro’ grato se mi tieni
    informato sui tuoi risultati; mi pare che dal punto di vista concettuale
    l’approccio di ESC sia il piu’ corretto, ma la questione fondamentale
    resta la taratura dei parametri: nel caso specifico, il valore iniziale
    dell’indice, l’entita’ del bonus per le mosse del book e il tempo
    da dedicare alla ricerca durante il transitorio. Quelli che stai usando
    (3, un Pedone e 1/5 rispettivamente) li hai imposti tu come valori
    “ragionevoli”, o sono frutto di uno studio sulle prestazioni? Hai notato
    quali sono i vantaggi e gli svantaggi di impostazioni diverse?

    > >
    > > Si, infatti col book di qualche centinaio di Kb Leila impiega 1-2
    > > secondi per trovare la mossa
    >
    > Ecco alludevo a questo… se non ricordo male avevo utilizzato scanf di
    > caratteri, uno a uno… una soluzione robusta, ma sicuramente non
    > efficiente. Penso che per il torneo un’oretta di ottimizzazione gliela
    > potresti dare.

    Un’oretta di tempo per lavorarci la troverei pure; il problema e’
    trovare poi qualche giorno per fare i test e vedere come vanno le cose!

    > > > Si, ci stavo pensando, però come si fa a fa ad assegnare automaticamente
    > la
    > > > qualifica di linea forte o debole?
    > >
    > > Questo e’ un altro problema!
    > > A mano e’ un conto; automaticamente un altro… anche se sicuramente
    > > qui il book learning puo’ venire in aiuto
    >
    > A mano non esiste! Sono 6mega!!!

    Te l’ho detto; assumi Sandro Necchi! )

    > Comunque mi è venuta qualche idea su come pesare le linee giocate nelle
    > partite in dipendenza della media dei rating dei due giocatori e della
    > differenza. Ti farò sapere.

    Bene! Converra’ probabilmente anche “filtrare” il database in funzione
    dell’ELO dei giocatori, e del numero di occorrenze di una determinata
    posizione… l’importante non e’ tanto avere un book “grande”, quanto
    avere un book “buono” (Lapalisse)

    Ciao,
    Carmelo

    Le faq sono nel menu principale, sotto Documentazione! 😉

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

© 2017 G 6 Tutti i diritti riservati - Buon divertimento!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi