Tag: Luca

30/11/2017

Piccolino

di lucaNaddei — Categorie: News, Piccolino — Tag:, , , Lascia un commento
Autore Luca Naddei
Elo
Tipo
Protocollo Winboard
Book
Tablebase No
Ponder No
Data primo rilascio
Linguaggio di programmazione C on microcontrollore pic
Sorgenti rilasciati? No
Note
Url


12/05/2016

Randomizer

di Lissandrello Luca — Categorie: Randomizer — Tag:, , Lascia un commento

Chess engine che muove in maniera casuale

Autore Lissandrello Luca
Elo
Tipo Free
Protocollo Winboard
Book
Tablebase
Ponder
Data primo rilascio
Linguaggio di programmazione VB.NET
Sorgenti rilasciati?
Note
Url

Download:
Randomizer

14/03/2012

Uragano

di lucaNaddei — Categorie: Uragano — Tag:, , Lascia un commento
Autore Luca Naddei
Elo
Tipo Free
Protocollo Winboard
Book
Tablebase No
Ponder No
Data primo rilascio
Linguaggio di programmazione Delphi
Sorgenti rilasciati? No
Note
Url http://www.naddei.it/uragano_3d/


13/03/2012

Neurone

di Lissandrello Luca — Categorie: Neurone — Tag:, , , , , , 2 commenti
Autore Lissandrello Luca
Elo
Protocollo winboard
Book sì, quello di Colin Frayn, con molte aggiunte e alcune modifiche
Ponder no… multiponder! 🙂
Transposition table
Learn
Tablebase sì, di solo un pedone
Data primo rilascio 23/11/2009
Linguaggio di programmazione?  VB.Net
Sorgenti rilasciati? No
Note Per qualunque dubbio critica o consiglio: mrlissandrello@gmail.com !

La logica del neurolearning è descritta da un doc allegato (solo in lingua italiana). Questo documento verrà aggiornato ad ogni novità ed è sempre disponibile all’indirizzo: http://www.g-sei.org/neurolearning/

Quanto è forte Neurone?
La forza di gioco a scacchi viene misurata dal rating elo. L’elo appunto, non è altro che un sistema di misurazione della forza scacchistica. Il punteggio elo di Neurone cambia notevolmente in base alla velocità, tipologia di computer sul quale è installato e cadenza di gioco. All’avvio di Neurone viene visualizzata una schermata che mostra il suo punteggio elo stimato in base al computer sul quale si trova. Se si vuol far ripetere il test di velocità (che Neurone effettua solo una volta, al suo primo avvio) bisogna cliccare sul bottone “Resync Neurone” nel Neurone_config.exe.
Il punteggio elo visualizzato è calcolato sulla base di cadenze di gioco di 10 minuti per partita. Neurone gioca spesso on line in automatico su freechess.org con l’account Neuroneengine; Sfidalo!

Ho un computer con più di un processore, ma Neurone sembra sfruttarne solo uno.
E’ così nella maggior parte dei casi; se viene attivato il ponder o la scrittura delle operazioni nel file di log noterai che Neurone utilizza anche altri processori. In realtà Neurone utilizza sempre un thread per intercettare l’input, un’altro per le elaborazioni ed un’altro ancora per l’eventuale scrittura su file system.

Neurone contiene virus al suo interno?
E’ possibile che alcuni antivirus (quali Avira o AVG) rilevino come virus alcuni eseguibili nelle cartelle di Neurone (dai un’occhiata a Immortal chess). Ovviamente si tratta di un falso allarme. Il mio consiglio è di evitare di mettere in quarantena i files incriminati altrimenti Neurone non funzionerà bene oppure richiederà la reinstallazione (all’avvio effettua dei test sui files necessari e mancanti).
Ho abilitato Neurone a parlare, ma vengono solo visualizzati dei messaggi a video.
Seleziona “Listen to what says Neurone” dal Neurone_config.

Ho abilitato Neurone a parlare, ma non lo fa nella mia lingua.
Accertati di aver selezionato la lingua corretta dal Neurone_config e di aver scaricato ed attivato la voce Sapi relativa nel sistema operativo.

Come posso modificare quello che mi dice Neurone? I file di riferimento sono i language files nella corrispondente sottocartella.

Come posso modificare il tipo di gioco di Neurone?
E’ possibile farlo selezionando “custom” dal personality parameter. E’ possibile anche selezionare tra i profili, quello che si avvicina di più al tipo di gioco cercato.

Come posso creare dei profili nuovi?
Una volta modificato a piacimento il profilo custom, premere il tasto “Create”

Cosa posso fare per far giocare un profilo contro un’altro?
Bisogna creare una nuova copia della cartella (e sottocartelle) di Neurone e selezionare il profilo scelto. Questa operazione può essere fatta nel tab “Utilities”. Dopodicchè bisogna registrare il nuovo chess engine nell’interfaccia grafica.

E’ possibile utilizzare Neurone su Linux?
Sì! Il ritorno al framework 2.0 l’ho fatto per questo! Gli step da seguire per Ubuntu sono:
1 ) Installare il pacchetto wine reperibile dal componente universe dei repository ufficiali di Ubuntu.
2 ) Selezionare Windows 2000 come default nel wine config.
3 ) Avviare dalla console “wget http://kegel.com/wine/winetricks”
4 ) Avviare dalla console “sh winetricks corefonts dotnet20″
5 ) Avviare dalla console “sh winetricks fakeie6″
6 ) Scaricare interfaccia preferita (consiglio Winboard o Arena)
7 ) Scaricare l’ultima versione di Neurone
8 ) Selezionare tutti gli eseguibili delle cartelle della gui e del chess engine e modificare le proprietà dei files in lettura/scrittura ed esecuzione.
Io ho seguito questi step su Ubuntu e funziona con le seguenti limitazioni:
1 ) La velocità di elaborazione è diminuita del 10-15%
2 ) Non è possibile sfruttare le caratteristiche ‘vocali’ di Neurone
3 ) Graficamente la rappresentazione dei pezzi in gioco presenta qualche errore legato alla velocità di refresh.
Conviene disabilitare ogni effetto grafico di movimento per attenuare un po’ quest’anomalia

Uno dei miei hobbies è il cosiddetto chess programming ossia lo sviluppo di applicativi che, attraverso algoritmi particolari, riescono a giocare virtualmente a scacchi. Il progetto Neurone ha appunto due obiettivi: creare un programma che riproduce il gioco di scacchi e renderlo sempre più competitivo come forza di gioco.

E’ sviluppato in Vb.net ed è un applicativo console (1).
Non ha un’interfaccia grafica ma  può comunicare con qualunque gui (2) che supporti il protocollo winboard.

In sintesi è un chess engine (3) e si occupa di elaborare la miglior mossa partendo da una posizione inserita.

Se utilizzato con l’ausilio di una gui è possibile interagire più comodamente con le molteplici funzionalità del programma, senza il bisogno di conoscere le parole chiave necessarie per la comunicazione delle informazioni.

1) Applicativo che non ha un’interfaccia grafica ma che interagisce con l’utente attraverso parole chiave digitate in una finestra testuale
2) Interfaccia grafica. Esempio di interfacce sono Winboard, Arena, Scid (tra quelle freeware), Chessbase ed anche Fritz (che ha installato il ‘suo’ chess engine Fritz appunto), tra quelle commerciali
3) Programma strutturato in maniera tale da permettere la comunicazione delle informazioni scacchistiche basate su protocolli ben definiti.

Downlad Lastest release
Neurone XXVI – MP

Old release
Neurone XXV – MP
Neurone XXIV – MP –> bugged!
Neurone XXIII – Tactical

13/03/2012

Larsenvb

di Administrator — Categorie: LarsenVB — Tag:, , Lascia un commento
Campionato italiano gseiVincitore del primo torneo ‘storico’ del 1999
Autore Luca Dormio
Elo
Tipo Free
Protocollo Winboard
Book
Tablebase
Ponder
Data primo rilascio
Linguaggio di programmazione
Sorgenti rilasciati?
Note
Url http://xoomer.virgilio.it/ludormio/download.htm
© 2017 G 6 Tutti i diritti riservati - Buon divertimento!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi